Home

Nell’Era dell’innovazione è sempre più importante offrire servizi che siano al passo con i tempi, utilizzando tutto ciò che la tecnologia di oggi mette a disposizione, permettendo di distinguersi dalla massa.

La Termografia sicuramente è uno di quei rami della tecnologia che rende possibile differenziarsi nell’erogazione di servizi.

La Termografia infatti permette di operare in vari settori raggruppabili in due macrocategorie, ovvero, quello Edile e quello Industriale. Da qui derivano i sotto settori come ad esempio quello elettrico, certificazione energetica, beni culturali, nautico, veterinario, fotovoltaico, archeologico, e così via.

Essendo la Termografia un metodo non invasivo permette di poter operare senza alterare il processo vitale del soggetto su cui si deve indagare.

Parallelamente alla Tecnica Termografica, Intergia utilizza a seconda del campo in cui si sta operando, altre attrezzature ausiliari indispensabili per la buona riuscita dell’indagine termografica. La Termografia ad esempio in campo edilizio, è la migliore tecnica attualmente in uso per l’analisi dettagliata dell’involucro edilizio se utilizzata in sinergia con il Termoflussimetro e con altri specifici dispositivi. La stesso principio si ripete in campo industriale dove per analizzare una macchina, un quadro elettrico, un circuito frigorifero, un pistone o qualsiasi altra parte meccanica, la produzione non deve essere interrotta perché occorre che essa sia in funzione, in modo da individuare il punto critico nel quale poi il manutentore dovrà agire.

Tutte le volte che la Termografia viene utilizzata, consente di fornire informazioni che sarebbero rimaste celate o non comprese all’occhio umano. Quindi la caratteristica principale della tecnica termografica è quella di mettere a nudo il problema in maniera precisa ed efficace.